Discussione aperta con lo psicoterapeuta
13 Apr 2017
Amavo Freud, ma ho scelto la Psicologia cognitiva
3 Mag 2017

mercoledì 10 e giovedì 11 maggio
ore 20.45
evento aperto a tutti

Quando subiamo un danno, un insulto o un’ingiustizia tendiamo a provare immediatamente emozioni dolorose e negative di rabbia, disgusto e risentimento e il comportamento che con maggiore frequenza viene messo in atto è quello della vendetta, una strategia che serve a rivendicare il torto subito. Sul retro della medaglia troviamo un altro comportamento utilizzato per affrontare il torto subito: è il perdono. Esso è un processo che implica la consapevolezza da parte della vittima di aver subito un’ ingiustizia, ma volontariamente sceglie di superare la vendetta e di porsi in una posizione diversa.
Gli incontri offriranno una panoramica generale su che cos’è la vendetta e su che cos’è il perdono nella psicologia. Verranno sviluppati spunti di riflessione utili per incrementare la propria consapevolezza di scelta su quale comportamento è più utile adottare a fronte di un torto subito.
Le due serate si baseranno sul confronto tra i partecipanti e prevederanno la visione di spezzoni di film utili a stimolare il dibattito tra i corsisti.

CONDUTTORI

Dott.ssa Irene Desimoni Psicoterapeuta Cognitivo Comportamentale, svolge la sua attività professionale presso il Centro INforma-MEnte.
DATE, ORARI E SEDE
Gli incontri si terranno nella sede del Centro INforma-MEnte di Reggio Emilia, in Via Brigata Reggio 32.
Gli incontri si svolgeranno dalle 20.45 alle 22.30 nelle date:
Mercoledì 10 maggio: “Conoscere la vendetta”
Giovedì 11 maggio: “Conoscere il perdono”
COSTI
E’ previsto un costo di 40€ per entrambe le serate.

Per iscrizioni al corso “Vendetta e perdono: risvolti psicologici”
CLICCA QUI

Per informazioni sul programma completo PROGRAMMA CORSI 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

//]]>